Monday, 16 September 2013

Look at my "new" Mazzi Guitar

When I was a kid, I went to a music shop with my friend Mazzi (Massimo Gianotti) to buy his first electric guitar. He ended up buying an old Italian “Melody” guitar from the early seventies/late sixties (probably a Melody M5100). After more than 25 years that guitar was almost unplayable, sounded like crap and looked awful (and someone had it repainted in blue). So, I decided to “bring it back to life”, and here’s how my new “Mazzi” guitar looks now:





It also sounds amazing (I’ll post some audio clips soon).

The drawings are by my wife Ombretta.

9 comments:

Anonymous said...

Bel lavoro!

Lo zio Frank

alberto said...

Grazie zio Frank!
Presto anche una clip col suono della Mazzi guitar.

Massimo Gianotti said...

beh, che dire!! Dopo Fender e Gibson non poteva che esserci una Mazzi Guitar!!!!

Ottimo lavoro aspettiamo un clip!!

alberto said...

Un giorno me la firmi, eh!
Tra l'altro, non ricordo se l'avevamo comprata insieme, oppure ti avevo accompagnato dal liutaio, a Pesaro, per farci mettere la leva. O entrambe le cose...

Anonymous said...

Datemi una leva e solleverò il mondo della musica!

Lo zio Frank

Massimo Gianotti said...

....alla grande. Cavolo e' vero che ci avevo fatto cambiare la leva!!!!

Mi ricordo anche che la prima volta che l'avevo 'restaurata' avevo anche un po cambiato la forma: dal classico squadrato della Melody ad uno un po piu' morbido tipo Fender!!!

Ti riporto questo link dove un tipo ha fatto un restauro di una M5100 ma il tuo lavoro e' decisamente meglio: http://www.guitariste.com/forums/accessoires-et-lutherie,restauration-melody-m5100-terminee-edit-page-1,402200.html


alberto said...

Eh, ha fatto un bel lavoro, però. Ad averlo, avrei rimesso il ponte originale. Magari non ci sollevavo il mondo, ma ci stava bene!



Massimo Gianotti said...

da qualche parte dovrei averlo il ponte vecchio....ti faccio sapere

alberto said...

Grande!